Ultimo aggiornamento03:44:28 AM GMT

Sei qui: Politica Articoli La politica degli “slogan” non incanta l’Emilia Romagna

La politica degli “slogan” non incanta l’Emilia Romagna

E-mail Stampa PDF
Stefano Bonaccini

Bonaccini vince, premiato con oltre il 51% del consenso, Salvini si consola con la Calabria per i 5S è "Game Over". Tanti i voti disgiunti a favore del vincitore
Il popolo Emiliano Romagnolo si mobilita con una affluenza alle urne che sfiora il 70% e premia Stefano Bonaccini , riconfermandolo alla guida di una regione che già è un'eccellenza per efficienza, sanità, lavoro e sviluppo. Un segnale quello dell'Emilia Romagna che, oltre alle percentuali, 51,4 % contro il 43,7 della leghista sua unica vera avversaria, segna la voglia di continuità nel segno della concretezza e non si fa abbagliare da "slogan" spesso sterili e non supportati da un programma chiaro e tangibile.
Una vittoria che comunque non farà vivere di rendita "elettorale" il riconfermato Governatore, ma sarà uno stimolo a proseguire sulla strada intrapresa cinque anni fa.

Redazione